Come sapere se ho FTTC o FTTH? Ecco la mappa AGCOM per verificarlo

Come sapere se ho FTTC o FTTH? Ecco la mappa AGCOM per verificarlo
di

Continuiamo a parlare della copertura in fibra ottica FTTH ed FFTC. Sono tanti gli utenti che negli ultimi tempi si stanno adoperando per effettuare l'attivazione della banda ultralarga nelle proprie abitazioni, anche grazie ad una copertura in crescita. Ma come fare a capire se si è serviti dalla fibra FTTH o FTTC?

In nostro soccorso arriva lo strumento AGCOM Broadband Map, che affidandosi alla cartografia della zona consente di capire da che connessione si è serviti. Basta infatti inserire nel campo in alto a destra il proprio indirizzo di casa per ottenere i dati non solo sulla copertura, ma anche sul range di velocità garantito, oltre che l'identificativo della cella ed i punti serviti.

I range di velocità in download sono i seguenti:

  • 0 - 2
  • 2 - 10
  • 10 - 30
  • 30 - 50
  • 50 - 100
  • 100 - 150
  • 150 - 200
  • 200 - 300
  • 300 -1000
  • 1000

Questi dati consentono, ovviamente di vare le verifiche del caso per scoprire il tipo di connettività garantito: se si rientra nel range 1000 Mbit/s, ovviamente, si tratta di un tipo di connettività FTTH, contrariamente, tra 50 e 300 Mbit/s si tratta di FTTC. Presenti anche dei marcatori per l'ADSL e l'FWA.

Ricordiamo che TIM ha messo a disposizione uno strumento che consente verificare se arriva la propria fibra ottica.

Quanto è interessante?
4