di

L'interesse generale attorno all'ambito spaziale sta finalmente tornando ai fasti di un tempo e questo lascia ben sperare per quanto riguarda le tempistiche con cui avverrà la prima missione con equipaggio umano su Marte. Tuttavia, i membri della spedizione vanno ovviamente selezionati con cura ed è per questo che in molti si stanno già allenando.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai colleghi di The Verge, uno dei luoghi più utilizzati per l'allenamento alle future missioni marziane è HI-SEAS, una ricostruzione dell'ecosistema del Pianeta Rosso che si trova su un vulcano attivo nella Big Island delle Hawaii, la più grande isola dell'arcipelago.

Il progetto è gestito dall'Università delle Hawaii e ospita dal 2013 delle simulazioni delle missioni con equipaggio umano su Marte. Un gruppo di persone vive per mesi all'interno dell'habitat, per poi lasciare spazio a un altro. L'obiettivo è capire come sopravvivere il più possibile all'interno di un ambiente ostile come quello offerto dal Pianeta Rosso. Tra le altre cose, questo significa conservare l'acqua, mangiare cibo conservato e simulare il tipico ritardo delle comunicazioni radio con la Terra. Ovviamente, per uscire bisogna utilizzare l'apposita tuta.

Finora sono state condotte con successo cinque simulazioni di questo tipo. Purtroppo, la sesta non è andata come previsto ed è stata interrotta a causa di un astronauta che si è ferito mentre cercava di attivare un generatore di riserva.

Attenzione, però: HI-SEAS è ora stato "convertito" in un ambiente lunare, in quanto il focus della NASA si è nuovamente spostato lì. Tuttavia, probabilmente si tornerà a simulare missioni marziane a partire dal 2020.

Qui sopra potete vedere un video in cui i colleghi di The Verge visitano questo ambiente.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
8

Acquista il puzzle 3D della Stazione Spaziale Internazionale su Amazon.it e divertiti a costruire il modellino della ISS!

Come sarà la vita su Marte? Gli astronauti la stanno già simulando (video)