Come scoprire le app di terze parti che hanno avuto accesso alla posta di Gmail

Come scoprire le app di terze parti che hanno avuto accesso alla posta di Gmail
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella giornata di ieri abbiamo riportato su queste pagine la notizie riguardante la presunta falla di sicurezza in Gmail, che avrebbe consentito agli sviluppatori di app di terze parti di leggere tutta la posta contenuta nella casella di posta elettronica di Google, la più utilizzata del web.

Nonostante le smentite e precisazioni a riguardo, arrivate attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale, Google ha comunque fornito dei consigli di sicurezza per gli utenti che ancora non sono sicuri della loro riservatezza.

Il motore di ricerca, nella fattispecie, consiglia agli utenti di collegarsi alla pagina relativa al Controllo di Sicurezza degli account per verificare l'accesso da parte delle app di terze parti, tramite l'apposita sezione. Basterà infatti cliccare su "accesso di terze parti" per accedere alla lista delle applicazioni che hanno accesso alla posta elettronica di Google. Nel caso in cui ce ne fossero di sospette, basterà cliccare su "revoca accesso" ed il gioco è fatto.

Al fianco di ogni applicazione è anche presente la lista dei servizi a cui ha accesso (Google Contacts, Drive, Calendar, Hangouts, Google+ ed appunto Gmail). Tuttavia, almeno al momento non è possibile revocare i permessi solo per determinate applicazioni. E' però probabile che Google includa il filtro selettivo per permettere agli utenti di scegliere.

FONTE: NDTV
Quanto è interessante?
4