Come sfruttare al meglio Apple Vision Pro? Per farlo ci vuole iPhone 15 Pro

Come sfruttare al meglio Apple Vision Pro? Per farlo ci vuole iPhone 15 Pro
di

Proprio qualche giorno fa, Tim Cook ha svelato di aver guardato l’intera stagione di Ted Lasso su Apple Vision Pro, il futuristico visore per la realtà virtuale dell’azienda di Cupertino che dovrebbe arrivare nei negozi il prossimo anno. Il visore però si mixa molto con i nuovi smartphone top di gamma della società americana.

Gli iPhone 15 Pro e Pro Max disponibili da oggi infatti permetteranno presto di registrare video spaziali da visualizzare poi sul Vision Pro. I dispositivi infatti utilizzeranno la fotocamera principale ed ultrawide per “creare video tridimensionali”, come affermato da Greg Joswiak durante l’evento della scorsa settimana.

L’integrazione tra dispositivi è sempre stata uno degli elementi cardine dell’ecosistema Apple, ed evidentemente sarà ancora più centrale con Apple Vision Pro. "Questo è davvero importante, poiché il tuo iPhone è sempre con te, quindi avrai sempre l’occasione di registrare un momento speciale utilizzando video spaziali, come la vacanza al mare della tua famiglia", ha affermato Joswiak.

La possibilità di registrare video spaziali con iPhone 15 Pro e Pro Max sarà disponibile entro lafine dell’anno. Non è chiaro se però sarà possibile guardare i video spaziali in 3D su altri dispositivi o meno.