Come fare lo SPID da casa? Tutte le opzioni per il 2022

Come fare lo SPID da casa? Tutte le opzioni per il 2022
di

Come abbiamo avuto modo di spiegare nella giornata di ieri, lo SPID è obbligatorio anche per l'iscrizione a scuola. Per questo motivo, è bene fare un breve recap per capire come fare per effettuare lo SPID da casa e quali sono le opzioni.

Rifacendoci direttamente alle informazioni presenti sul sito web del Governo Italiano, aggiornate ad oggi 1 Dicembre 2021, questi sono gli identity provider che forniscono il riconoscimento da remoto:

  • Intocert: via webcam
  • IntesaID: via webcam
  • Lepida: via webcam (a pagamento) o audio-video (con bonifico)
  • NemirialId: via webcam (a pagamento)
  • Poste Italiane: applicazione PosteID con CIE e PIN (gratuita) App PosteID con documento elettronico senza PIN o bonifico (a pagamento)
  • SielteID: app con CIE (gratuita) o via webcam (gratuita)
  • SpidItalia: via webcam (a pagamento)
  • TIMID: via webcam (a pagamento)

Insomma, le opzioni a disposizione degli utenti sono davvero tante. In un approfondimento dedicato abbiamo anche spiegato le differenze tra i sistemi di identificazione dello SPID da casa. Gli Identity Provider hanno lavorato alacremente per mettere a disposizione degli interessati quante più opzioni possibili, anche per evitare file ed assembramenti presso gli uffici. Emblematico è il caso di PosteItaliane che di recente ha reso a pagamento il sistema di riconoscimento di persona presso gli sportelli.

Ricordiamo che dallo scorso Ottobre lo SPID è obbligatorio anche per la pubblica amministrazione.

Quanto è interessante?
4