Come togliere il PIN della SIM? Breve guida per Android e iOS

Come togliere il PIN della SIM? Breve guida per Android e iOS
di

Quando si usa uno smartphone per la prima volta con una scheda SIM appena inserita, il sistema richiede subito di sbloccare il dispositivo con il PIN della SIM. Aggiungendo però un codice personale per lo sblocco, però, al riavvio vengono richiesti entrambi e questo può risultare fastidioso. Ebbene, ecco come togliere il PIN della SIM.

La guida che vi forniremo sarà estremamente breve e comprenderà sia il procedimento per smartphone Android che iOS.

Partiamo con il sistema operativo del robottino verde: in questo caso è sufficiente fare swipe up dalla schermata Home per aprire il Drawer delle applicazioni, dove apparirà anche “Impostazioni”. Premuta l’icona dedicata si aprirà una nuova pagina con tutte le varie sezioni, tra le quali dovremo selezionare “Sicurezza” e, successivamente, scorrere verso la voce “Blocco della scheda SIM” dove appariranno le SIM collegate al dispositivo con annesso numero di telefono. Premendovi, il sistema mostrerà l’unica voce “Blocca SIM” con un interruttore: una semplice pressione su quest’ultimo e il gioco è fatto, avete tolto il codice PIN della SIM!

Segnaliamo per correttezza che questa guida è valida per smartphone con sistema operativo Android 11, ma i passaggi non cambiano di molto anche per versioni più datate dell’OS: l’importante è recarsi su Impostazioni > Sicurezza e cercare la voce dedicata alla configurazione del blocco SIM.

Su iPhone e iPad il procedimento non è così diverso: basta recarsi sempre su Impostazioni e, nella schermata dedicata, accedere a Cellulare (o Dati mobili nel caso degli iPad) e infine su SIM PIN, dove verrà mostrato allo stesso modo un interruttore da premere. A questo punto il sistema chiederà l’inserimento del codice PIN utilizzato, ovvero solitamente quello fornito direttamente dall’operatore telefonico all’attivazione della scheda SIM, ed ecco fatto!

Ricordatevi che usare subito il codice PIN giusto è fondamentale, quindi non provate a indovinare: in caso di tre immissioni errate, infatti, il sistema richiederà il codice PUK e, in caso di immissione errata per più di dieci volte consecutive, la scheda SIM verrà bloccata completamente. Nel caso in cui abbiate smarrito la scheda plastificata fornita dall’attivazione della SIM, quindi, dovrete contattare il servizio clienti del vostro operatore.

A proposito di telefonia mobile, recentemente abbiamo segnalato le offerte Kena TIMVision Flash di Kena Mobile e abbiamo visto nel dettaglio le promozioni Iliad di settembre 2021.

Quanto è interessante?
2