Come viene controllato il Green Pass? Ecco i documenti da portare con se

Come viene controllato il Green Pass? Ecco i documenti da portare con se
di

Come noto, dal prossimo 6 Agosto 2021 il Green Pass sarà richiesto per entrare in una lista di attività al chiuso ed eventi come concerti o sportivi. Ma come avverrà il controllo da parte degli addetti alla sicurezza e gestori?

Il controllo avverrà attraverso l'app VerificaC19, che può essere liberamente scaricata da tutti attraverso l'App Store di iOS ed il Play Store di Android. Il client ufficiale del Ministero della Salute, si collega direttamente alla piattaforma nazionale che gestisce il Green Pass.

Al suo interno è presente uno scanner che permette di inquadrare il QR Code del Green Pass. Se si clicca su di esso e si punta la fotocamera sul Codice QR della Certificazione Verde, VerificaC19 effettuerà un controllo incrociato per verificare l'autenticità e veridicità del Green Pass. Al momento della verifica saranno mostrate solo le informazioni essenziali dell'utente: nome, cognome e data di nascita, ma queste non vengono memorizzate sullo smartphone che esegue la verifica ma servono solo per effettuare il controllo con il documento d'identità.

Il provvedimento infatti prevede che le persone mostrino anche un documento d'identità valido all'ingresso delle attività in cui è richiesto il Green Pass: in questo modo si mira a scongiurare fenomeni come quelli della vendita dei Certificati Verdi su Telegram.

Per la lista delle attività dove il Green Pass sarà obbligatorio dal 6 Agosto, vi rimandiamo al nostro approfondimento.

Quanto è interessante?
3
Come viene controllato il Green Pass? Ecco i documenti da portare con se