Come viene utilizzata al giorno d'oggi l'equazione più famosa di Einstein?

Come viene utilizzata al giorno d'oggi l'equazione più famosa di Einstein?
di

E = mc². Questa è sicuramente l'equazione più famosa di Einstein ed è conosciuta universalmente in tutto il mondo. Si potrebbe dire che fa anche parte della cultura di massa dell'essere umano e che è entrata con forza all'interno dell'immaginario collettivo... ma com'è utilizzata al giorno d'oggi l'equazione più famosa di Einstein?

Tutto ebbe inizio nel 1905, quando il fisico pubblicò quattro articoli rivoluzionari sulla fisica e la natura della realtà. Il primo riguardava l'effetto fotoelettrico, il secondo il moto browniano, il terzo riguardava la relatività speciale e stabiliva la costanza della velocità della luce mentre il quarto lavoro è quello che ha fatto conoscere al mondo - per la prima volta - la famosa equazione della correlazione tra massa ed energia.

L'equazione di Einstein è servita, più che altro, come una finestra che ci consente di comprendere meglio i processi fisici. Ad esempio la formula è spesso collegata all'energia atomica, ma in realtà "E = mc²" ci ha solo mostrato la comprensione di quanta energia potenziale fosse disponibile in una reazione di fissione.

Non solo: allo stesso tempo l'equazione matematica ci aiuta a capire come faccia a funzionare il nostro sole e la meccanica della fusione nucleare in generale. La formula, infatti, consente agli scienziati di approssimare l'età del sole la vita che gli è rimasta (spoiler: c'è ancora molto tempo prima che la nostra stella sparisca).

E = mc² è stata anche essenziale per capire quello che succede alla fisica all'interno degli acceleratori di particelle. Insomma, l'uso di una equazione così apparentemente semplice ci ha aiutato (e ci aiuterà) in moltissimi campi dello scibile umano. Nel frattempo, ecco a voi le famosi frasi che Albert Einstein NON ha mai detto.

FONTE: grunge
Quanto è interessante?
2