Come visualizzare i file nascosti su PC con Windows 10? Bastano pochi click

Come visualizzare i file nascosti su PC con Windows 10? Bastano pochi click
di

Gli utenti Windows 10 si saranno certamente imbattuti almeno una volta nella necessità di aprire cartelle o file nascosti nel proprio PC, senza però sapere come fare. Per tutti coloro che si troveranno nella medesima situazione, quindi, vediamo come visualizzare i file nascosti su PC con Windows 10.

I passaggi necessari in realtà sono pochissimi: è sufficiente aprire l’Esplora File, dunque la cartella gialla con dettagli blu visibile nella barra delle applicazioni in basso a sinistra, per poi cliccare sulla voce Visualizza collocata in alto a sinistra della cartella aperta. Dopodiché apparirà un nuovo menu con una vasta serie di impostazioni, tra le quali figura anche la voce “Elementi nascosti” a destra nella sottocategoria “Mostra/Nascondi”. Proprio alla voce "Elementi nascosti" basterà mettere la spunta, attivando così per tutte le cartelle la visualizzazione dei file nascosti.

Un procedimento alternativo, però più lungo, prevede invece di aprire Esplora File, cliccare sul pulsante blu File in alto a sinistra e poi sulla voce “Modifica opzioni cartelle e ricerca”. Nella nuova schermata aperta, dunque, bisognerà recarsi nella scheda Visualizzazione e, tra le impostazioni avanzate, trovare la voce “Visualizza cartelle, file e unità nascosti” e mettervi la spunta. Ora vi starete chiedendo: cambia qualcosa rispetto al metodo visto sopra? No, in quanto l’esito è lo stesso: ogni elemento nascosto normalmente al nostro occhio verrà visualizzato, permettendoci così di modificarlo.

A proposito di Windows, in rete si parla già della possibile data di lancio di Windows 11; o ancora, recentemente è stata scoperta una vulnerabilità di Windows 10 data dal collegamento di periferiche Razer.

Quanto è interessante?
3