Confermata la presenza su Europa di geyser di acqua salata!

di

Si è conclusa da poco la conferenza stampa indetta dalla NASA riguardo una nuova scoperta fatta sulla superficie di Europa, il satellite di Giove che sarà anche l’obiettivo di una missione spaziale nei prossimi anni. Grazie al telescopio Hubble è stata confermata la presenza di geyser di acqua salata sulla sua superficie.

Europa è una delle oltre 50 lune confermate di Giove, ma ha da sempre destato l’interesse di scienziati e scrittori (tra cui Arthur C. Clarke che lo citò nel suo 2010: Odissea due) per la sua particolare conformazione, che indicava la possibilità molto concreta di oceani sotterranei di acqua salata.

Alla conferenza di oggi hanno partecipato Paul Hertz, direttore della Divisione di astrofisica della NASA; William Sparks dello Space Telescope Science Institute di Baltimora; Britney Schmidt del Georgia Institute of Technology; e Jennifer Wiseman, senior project scientist di Hubble al Goddard Space Flight Center della NASA.

Gli astronomi hanno presentato i risultati di prolungate osservazioni di Europa tramite il telescopio Hubble, che hanno portato in evidenza la presenza di attività simili ai geyser terrestri e possono essere correlati alla presenza di un oceano sotto la superficie di Europa. Pur non essendo una novità assoluta, ora vi è la certezza di questi fenomeni, che evidenziano quindi l’esistenza di acqua fluida al di sotto di uno strato ghiacciato spesso chilometri, il che rende lo studio del satellite molto più semplice ed intrigante per gli scienziati coinvolti.

Fino ad oggi infatti la più grande sfida per esplorare Europa è stato il suo spesso guscio di ghiaccio. Semplicemente non esiste un modo semplice per perforare attraverso chilometri di roccia e ghiaccio duro su una luna bombardata dalle radiazioni a più di 800 milioni di chilometri dalla Terra. Gli scienziati desideravano sondare le profondità dell'oceano di Europa, ma non vi era modo di raggiungerlo. Ora invece la più che probabile esistenza di pennacchi di vapore apre le porte a una nuova gamma di opzioni per l’esplorazione di Europa con un veicolo spaziale già in fase di progettazione. La nuova era dell’esplorazione spaziale è solo all’inizio.

FONTE: AT
Quanto è interessante?
0
Confermata la presenza su Europa di geyser di acqua salata!