Black Friday

Confesercenti, chiesto ad Amazon il rinvio del Black Friday in Italia

Confesercenti, chiesto ad Amazon il rinvio del Black Friday in Italia
di

Dopo le proteste in Francia contro Amazon, e le pressioni del Governo Francese, il colosso di Jeff Bezos ha annunciato di aver rinviato di una settimana il Black Friday. La conferma è arrivata dal direttore generale della filiale francese, Fréderic Duval, il quale ha svelato di aver accettato la richiesta del Ministro dell’Economia.

La scelta è ovviamente legata all’epidemia di Coronavirus. Questo rinvio. Secondo il Governo consentirà al Governo di anticipare la riapertura dei negozi, che attualmente sono chiusi a seguito del lockdown nazionale imposto dal presidente Macron per frenare il contagio. La decisione è arrivata dopo un tavolo con i colossi della grande distribuzione del paese, i quali avevano accettato di rinviare il Venerdì Nero dello shopping al 4 Dicembre, a patto che Amazon France facesse lo stesso.

Richieste analoghe stanno arrivando anche dall’Italia, dove Confesercenti ha definito “interessante” l’idea che arriva dalla Francia.

Il Covid ha determinato la chiusura dei negozi fisici e mentre questi sono chiusi d’ufficio da governo e regioni, il canale delle vendite web di fatto agisce ed opera in condizioni di monopoli, in Francia come in Italia. Per questo proprio ieri abbiamo chiesto al Governo e all’autorita’ garante di intervenire per assicurare l’equilibrio della concorrenza. Posticipare l’avvio del Black Friday fino alla riapertura dei negozi garantisce a tutti un’equa possibilita’ di competere. L’Italia potrebbe prendere spunto” afferma Confesercenti, che giudica “intelligente” la soluzione francese che “non penalizza l’online ma garantisce alle imprese la possibilità di competere”.

Quanto è interessante?
10