Consob dichiara il controllo di Vivendi su TIM, che farà ricorso

di

TIM comunica di aver ricevuto un provvedimento con cui la CONSOB dichiara di ritenere che Vivendi S.A. (detentore del 23,94% del capitale, ed esercitante attività di direzione e coordinamento sulla Società) “eserciti il controllo di fatto su TIM”.

Da un preliminare esame, si rileva che il provvedimento si discosta in maniera rilevante dalla consolidata interpretazione in materia di controllo societario, cui TIM (e ragionevolmente il mercato intero) si è sempre costantemente e rigorosamente attenuta.

TIM ha immediatamente annunciato, attraverso un breve comunicato stampa che "la Società porrà in essere le azioni legali a propria tutela nelle sedi competenti, sicura della correttezza dei propri comportamenti e della solidità delle proprie argomentazioni", ma almeno al momento non sono noti i tempi del ricorso, tanto meno delle eventuali risposte che daranno gli organi preposti. Per l'operatore telefonico, però, si profila un'altra battaglia legale.

Quanto è interessante?
5