Contadino francese trova moneta d'argento raffigurante Carlo Magno: è un pezzo quasi unico

Contadino francese trova moneta d'argento raffigurante Carlo Magno: è un pezzo quasi unico
di

La Francia ci sta riservando molte sorprese in queste settimane: in seguito alla scoperta di un sarcofago dalla forma umana a Notre-Dame, a finire nelle pagine dei giornali è stata una moneta d’argento risalente ai tempi di Carlo Magno scoperta da un contadino nei pressi della sua fattoria.

Questa rara moneta argentea era parte di una collezione di monete ereditata dal contadino stesso, esaminata da quest’ultimo mentre era alla ricerca di qualche soldo in più per costruire una casa. Nella disamina della collezione, egli ha scoperto la moneta raffigurante Carlo Magno e l’ha messa all’asta su eBay. Sul portale in questione, quindi, a scoprirla è stato un gruppo di esperti della Route Charlemagne, gruppo di musei municipali collocata ad Aquisgrana. Il museo ha dunque deciso di fare un’offerta, infine aggiudicandosela per aggiungerla alla loro collezione.

L’esame successivo condotto dal direttore Frank Pohle e dai colleghi archeologi e storici ha permesso di scoprire maggiori dettagli sulla moneta in questione: dal diametro pari a 1,9 centimetri e dal peso pari a 1,5 grammi, essa sembrerebbe essere stata coniata ad Aquisgrana in un periodo non ben definito. Sulla moneta, infatti, si trova scritto IMP(erator) AVG(ustus), riferimento al primo imperatore romano che lo stesso Carlo Magno cercò di emulare tra 768 e 814 d.C. in quanto re dei Franchi. Tale titolo, tuttavia, non venne usato immediatamente: “Sebbene fosse già incoronato nell'800, non usò quel titolo [fino] all'812. Aveva qualcosa a che fare con i suoi legami diplomatici con Bisanzio”.

Questa moneta nello specifico sarebbe una delle 50 con un ritratto di Carlo Magno non utilizzate come denaro effettivo, bensì come moneta commemorativa dell’incoronazione dell’imperatore. Resta, pertanto, un ritrovamento eccezionale che, tra l’altro, conferma anche informazioni importanti sul volto di Carlo Magno: tondo, dal collo corto e spesso con i baffi.

Sempre in Francia quasi un anno fa un contadino ha spostato il confine con il Belgio.

Quanto è interessante?
4
Contadino francese trova moneta d'argento raffigurante Carlo Magno: è un pezzo quasi unico