Un contadino sta utilizzando la realtà virtuale per incrementare la produzione di latte

Un contadino sta utilizzando la realtà virtuale per incrementare la produzione di latte
di

E' davvero particolare, e per certi versi anche incredibile, l'idea che ha avuto un contadino turco per incrementare la produzione di latte delle sue mucche. Come riportato da Metro, infatti, Izzet Kocak sta facendo indossare alle sue mucche dei visori per la realtà aumentata per fargli credere che si trovano in un prato.

L'idea di base è di rendere gli animali più felici e quindi, di conseguenza, permettere loro di produrre più latte. A quanto pare questo approccio sta dando i suoi frutti e due delle mucche sono passate da 22 a 27 litri di latte prodotti al giorno.

Kocak ha spiegato che attraverso i visori "le mucche guardano un pascolo verde, che dà loro una spinta emotiva e le stressa di meno". In precedenza si era rivolto anche alla musica classica per calmare il suo bestiame, ma non ha ottenuto gli stessi risultati. Ora, alla luce dei risultati ottenuti, ha in programma di acquistarne altri dieci.

I visori sono stati sviluppati con veterinari e sono stati in precedenza testati anche in una fattoria di Mosca. Durante questo processo, sviluppatori, veterinari, consulenti ed allevatori hanno collaborato per creare l'esperienza da mostrare al bestiame, che altro non è che la simulazione di un campo.

A livello tecnico, è stata modificata la tavolozza di colori per adattarla alla vista degli animali: le mucche non possono infatti vedere il rosso o il verde e sono in grado di percepire solo sfumatura opache di giallo e blu.

Qualche tempo fa abbiamo riportato la notizia di come la realtà virtuale venga utilizzata per calmare i bambini durante le iniezioni ed i prelievi, ma mai avremmo immaginato di riportare una notizia di questo tipo.

FONTE: Metro
Quanto è interessante?
2