Contenuti VR indipendenti dall'hardware? Ci pensa OSVR

di

I fondatori dell’Open Source Virtual Reality (OSVR), il maggiore consorzio open source per la realtà virtuale, hanno presentato lo OSVR Developer Fund, un programma di content acceleration guidato da Razer, il quale mette a disposizione alla comunità degli sviluppatori la somma di 5 milioni di dollari.

Il Fondo intende incoraggiare gli sviluppatori a supportare l’ecosistema OSVR, un ecosistema open source che permette ai contenuti di VR di operare con ogni hardware VR, senza doversi preoccupare di policy DRM e di altre misure restrittive. “La VR si sta decisamente avviando a diventare un successo generale, grazie a tutti gli sviluppatori che si sono uniti per creare una nuova generazione di esperienze interattive”, spiega Christopher Mitchell, OSVR lead di Razer. “Lo OSVR Developer Fund ci permette di supportare direttamente gli sforzi dei pionieri della VR su questo mercato in rapido sviluppo, ed al tempo stesso garantire che i contenuti restino disponibili a tutti gli attori del mercato. E’ nostra profonda convinzione che, se avranno successo gli sforzi di tutti coloro che contribuiscono fattivamente all’ecosistema VR, avrà successo la VR stessa. Tenere le porte chiuse nel mondo dello sviluppo equivale a una sentenza di morte.” Lo OSVR Developer Fund sarà disponibile a una selezione di sviluppatori di contenuti VR, indipendenti o parte di grosse realtà. Gli sviluppatori che verranno prescelti vedranno il loro codice di gioco acquisito, da Razer o da altri futuri partecipanti al fondo, in cambio del supporto alla piattaforma. Questo aiuterà a ricompensare gli sviluppatori per il tempo speso nell’integrazione, oltre a mettere a disposizione di OSVR nuovi asset per promuovere la disponibilità dei loro giochi nell’ecosistema. I developer non verranno limitati a uno specifico canale di vendita, dispositivo hardware o engine di sviluppo. Anche i publisher manterranno il pieno controllo creativo dei loro contenuti. Riceveranno inoltre supporto promozionale e di marketing, compresa la possibilità di far parte di bundle hardware OSVR o di essere messi in mostra presso importanti eventi consumer. Sicuramente una interessante iniziativa di parte di Razer e Sensic.

Quanto è interessante?
0