Trovato un modo per convertire il sangue A e B in modo universale (Tipo 0)

Trovato un modo per convertire il sangue A e B in modo universale (Tipo 0)
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I ricercatori dell'Università della British Columbia potrebbero aver trovato un metodo rivoluzionario per convertire un gruppo sanguigno in uno universale.

Gli umani hanno diversi tipi di sangue in base agli zuccheri presenti sulla superficie dei globuli rossi: il sangue di tipo A ha uno zucchero differente da quello di tipo B, il tipo AB ha entrambi gli zuccheri dei due precedenti, mentre il sangue di tipo 0 non ha zuccheri.

Poiché il sangue di Tipo 0 non contiene zuccheri, può essere ricevuto da chiunque ed è chiamato "universale". In passato, i ricercatori avevano capito che alcuni enzimi potevano rimuovere gli zuccheri dalle cellule del sangue A, B e AB, convertendoli nel tipo 0.

Tuttavia le ricerche non avevano ancora trovato un enzima che fosse efficiente, sicuro ed economico. Ma le cose sono cambiate, e gli scienziati sembrano aver capito che l'enzima che cercavano si trovava proprio sotto i loro occhi, all'interno dell'intestino umano.

Gli enzimi rilasciati da questi batteri intestinali sembrano capaci di rimuovere delle sostanze rivestite da zuccheri e proteine, molto simili a quelle che rivestono i nostri globuli rossi. Isolando questo enzima, i ricercatori sono riusciti a trovare un modo per eliminare gli zuccheri dal sangue di tipo A, trasformandolo in sangue di tipo 0.

Questo metodo è stato 30 volte più efficiente rispetto a qualsiasi enzima precedentemente scoperto. Attualmente gli scienziati stanno ricontrollando le loro scoperte, ma il prossimo passo sarà quello di testare questo procedimento in un contesto clinico.

Grazie a questo metodo quindi, che promette di essere rivoluzionario, sarà possibile sopperire alla mancanza di sangue, un aspetto che potrebbe salvare migliaia di vite umane (un concetto che sottolinea quanto sia importante la donazione del sangue). La medicina sta facendo grandi passi in avanti: dal cuore stampato in 3D al tumore esportato senza cicatrici.

Quanto è interessante?
10