Adesso online
Injustice 2
Adesso online
SchiacciSempre prova in live le Tartarughe Ninja

Copenaghen: un'IA è in grado di riconoscere gli infarti via telefono

di
Le linee d'emergenza spesso sono intasate da telefonate di utenti che forniscono informazioni forvianti, che rendono impossibile per i centralinisti identificare la situazione. Le linee d'emergenza di Copenaghen, dal 2016 hanno iniziato ad adottare un'intelligenza artificiale denominata Corti.

L'IA, infatti, è in grado di capire le parole ed i suoni durante le chiamate per riconoscere gli arresti cardiaci, e nel caso in cui tutti i requisiti vengano soddisfatti, mette in contatto gli utenti con il personale medico qualificato che è in grado di fornire una diagnosi più accurata.

Corti, però, aiuta i centralinisti in tanti modi: ad esempio può localizzare la telefonata per far si che l'ambulanza si diriga al posto esatto in cui è stato registrato l'infarto.

Secondo quanto raccontato da Fast Company, di recente l'IA sarebbe andata addirittura oltre. Il centralinista, infatti, era convinto che un uomo fosse caduto dal tetto provocandosi delle lesioni alla schiena. Corti, invece, è riuscita ad identificare un leggero tintinnio, che rispecchiava a pieno il modello di suono di un paziente che tentava di respirare ma che non ci riusciva a causa di un infarto. L'IA però essendo ancora in fase di test, non è riuscita a fornire le raccomandazioni giuste al centralinista, ma in futuro potrebbe rivelarsi estremamente utile in situazioni di emergenza.

Corti è stata creata da una start-up olandese e si basa sull'apprendimento automatico. Grazie a ciò, affina di continuo le proprie capacità di effettuare diagnosi.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
7