Corning: pronto un Gorilla Glass resistente ai graffi come il vetro di zaffiro

di

Prima dell’annuncio dell’iPhone 6 e 6 Plus le indiscrezioni sull’utilizzo da parte di Apple del vetro di zaffiro per proteggere il display dei nuovi smartphone venivano pubblicate quasi quotidianamente. Tuttavia la nota vicenda del fallimento di GT Advanced Tecnologies portò Tim Cook e il suo team ad optare di nuovo per il Gorilla Glass, prodotto ottimo ma meno resistente ai graffi rispetto al vetro di zaffiro. Ieri Corning, l’azienda che produce il Gorilla Glass, ha annunciato il Project Phire, un materiale ottimo contro gli urti come il Gorilla Glass e resistentissimo ai graffi come il vetro di zaffiro (secondo solo al diamante). James Clappin, dirigente di Corning, ha sottolineato come il vetro di zaffiro si spacchi facilmente dopo una caduta, mentre il Project Phire assicura resistenza al pari del Gorilla Glass 4. Insomma, un prodotto che offre gli aspetti positivi dell’uno e dell’altro materiale. Il Project Phire sarà pronto per il mercato negli ultimi mesi dell'anno.

Il vetro di zaffiro è utilizzato già dalla Kyocera Brigadier e da qualche altro produttore. Apple, almeno al momento, si è limitata ad utilizzarlo per proteggere il sensore fotografico degli iPhone dal 5 in poi, il Touch ID e alcuni modelli di Apple Watch in arrivo sul mercato in primavera.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0