Coronavirus, Amazon rimuove le mascherine ed i gel per le mani con prezzi troppo alti

Coronavirus, Amazon rimuove le mascherine ed i gel per le mani con prezzi troppo alti
di

Il Coronavirus ha portato ad un aumento esponenziale dei prezzi di mascherine ed Amuchina, anche su Amazon. La società di Jeff Bezos, come ampiamente preannunciato, ha iniziato a rimuovere le inserzioni dei negozi di terze parti che vendevano le mascherine chirurgiche a costi troppo elevati.

Secondo quanto riferito da Wired, infatti, vari gestori che si affidano al marketplace di Amazon hanno ricevuto una mail in cui venivano avvisasti che i prezzi delle mascherine "non sono conformi" alla politica del sto, che impedisce di proporre "prezzi significativamente più alti rispetto ai recenti prezzi offerti su Amazon".

Wired sottolinea anche che la questione è stata oggetto di un lungo dibattito sul forum di Amazon dedicato ai negozi, su cui è stato aperto un thread apposito in cui i proprietari dei negozi non hanno esitato a manifestare il loro malcontento per la scelta del colosso di Seattle. Addirittura, alcuni di questi sostengono che "gli aumenti dei prezzi in situazioni di emergenza aiutano a mantenere disponibili i prodotti in modo che le persone che ne hanno davvero bisogno possano acquistarlo, anche ad un prezzo più elevato".

Attualmente, facendo un giro su Amazon Italia è possibile scoprire che molte delle inserzioni con prezzi elevati sono state cancellate: un pacco con 50 mascherine antipolvere usa e getta a tre stati viene infatti venduto a 55,15 Euro, ad una media di 1 Euro a pezzo. L'Amuchina invece è ancora oggi introvabile ed in molte schede è indicata come "non disponibile", ma sono scomparse le proposte di vendita di cui vi avevamo parlato la scorsa settimana.

FONTE: Wired
Quanto è interessante?
7