Coronavirus, in arrivo le mascherine chirurgiche per il viso a prova di Face ID

Coronavirus, in arrivo le mascherine chirurgiche per il viso a prova di Face ID
di

L'aumento dei casi di Coronavirus ha portato ad un incremento dei prezzi per le mascherine chirurgiche. Tuttavia in molti non hanno considerato che quando le si indossa, è praticamente impossibile sbloccare gli smartphone utilizzando il riconoscimento facciale. Un'azienda a quanto pare ha ovviato al problema.

Nelle ultime ore infatti sta avendo un successo importante sul web l'iniziativa FaceIDMasks che, come suggerisce il nome, punta a risolvere la problematica attraverso la creazione di mascherine chirurgiche N95 in grado di garantire lo sblocco del proprio iPhone con il Face ID.

Come leggiamo sul sito, "dopo aver caricato una foto del tuo volto, utilizziamo la mappatura computazionale per convertire le caratteristiche del viso in un'immagine stampata sulla mascherina chirurgica N95 senza distorsione. La nostra stampante utilizza inchiostri realizzati con coloranti naturali. E' atossica e non influsce sulla traspirabilità. E' possibile usare la maschera durante tutto il giorno come protezione contro le goccioline di particelle disperse nell'aria".

Le maschere saranno disponibili a 40 Dollari a pezzo, un prezzo non certo accessibile rispetto a quelli dei modelli classici. La società ha anche affermato che non intende metterle in commercio in caso di carenza globale, per evitare di ridurre la disponibilità per le persone immunodepresse. Al momento non è nemmeno stata diffusa alcuna data di lancio.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
8