Coronavirus, con il DPCM del 10 Aprile riparte la produzione di PC e periferiche

Coronavirus, con il DPCM del 10 Aprile riparte la produzione di PC e periferiche
di

Nella serata di ieri il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo dpcm che dà il via alla riapertura di alcune attività a partire dal 14 Aprile. Subito dopo la firma, da Palazzo Chigi è stata diffusa la lista dei negozi al dettaglio e le industrie che potranno riaprire da martedì prossimo.

Tra i negozi al dettaglio legati al mondo dell'elettronica continuano a figurare gli esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici Commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codici ateco: 47.2) ed i commercianti al dettaglio di apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in esercizi specializzati (codice ateco: 47.4).

Come osservato da Il Sole 24 Ore, però, l'allegato 3 del DPCM prevede anche la ripartenza della produzione di PC e periferiche, oltre che di componenti e schede elettroniche, che erano state escluse dal DPCM del 22 Marzo 2020. Di seguito la lista delle attività interessate:

  • Fabbricazione di componenti elettronici e schede elettroniche
  • Fabbricazione di computer e unità periferiche
  • Fabbricazione di batterie di pile e di accumulatori elettrici

E' prevista anche la ripartenza alle attività dei call center, "limitatamente alla attività «di call center in entrata (inbound), che rispondono alle chiamate degli utenti tramite operatori, tramite distribuzioneautomatiche delle chiamate, tramite integrazione computer-telefono, sistemi intellettivi di risposta a voce o sistemi in grado di ricevere ordini, fornire informazioni sui prodotti, trattare con i clienti per assistenza o reclami".

Dal fronte delle riparazioni, sono ancora garantite le seguenti attività:

  • Riparazione e manutenzione di computer e periferiche
  • Riparazione e manutenzione di telefoni fissi, cordless e cellulari
  • Riparazione e manutenzione di altre apparecchiature per le comunicazioni
  • Riparazione di elettrodomestici e di articoli per la casa

La lista completa è disponibile sul sito di Repubblica.

Quanto è interessante?
5