Il Coronavirus pesa sull'assistenza di Disney+: tempi di attesa più lunghi

Il Coronavirus pesa sull'assistenza di Disney+: tempi di attesa più lunghi
di

E' disponibile da oggi in Italia Disney+, la nuova piattaforma di streaming della società di Mickey Mouse che ha debuttato nel nostro paese con bitrate ridotto a causa delle richieste dell'Unione Europea, allo scopo di evitare la congestione della rete internet. La casa di Mickey Mouse ha già messo in guardia gli utenti, però.

In un tweet pubblicato sul proprio account ufficiale Twitter, i social media manager avvertono gli abbonati a Disney+ che "a causa dell'impatto del COVID-19, abbiamo dovuto chiudere alcuni dei centri assistenza clienti Disney+, ci aspettiamo tempi di attesa più lunghi per il supporto su chat/telefono questa settimana".

Per tutte le le informazioni, viene quindi consigliata la consultazione del centro di assistenza di Disney+ in cui sono contenute le FAQ su tutti gli aspetti della piattaforma.

L'assistenza telefonica è utile per rimuovere i dispositivi associati all'account, ma dal momento che il servizio ha debuttato da poche ore possiamo immaginare sia difficile raggiungere già il limite massimo nel giro di una settimana.

Ad ogni modo, per tutti i dettagli vi rimandiamo anche alla nostra guida che abbiamo linkato poco sopra. Per scoprire come ottenere 7 giorni gratis e disabilitare il rinnovo automatico, invece, è disponibile la notizia dedicata.

Fateci sapere, come sempre tramite i commenti, cosa ne pensate.

Quanto è interessante?
3