di

A poche ore dall'annuncio di Bill Gates, che ha deciso di abbandonare il consiglio d'amministrazione di Microsoft per dedicarsi esclusivamente alle proprie attività filantropiche, rimbalza sul web un discorso tenuto dall'imprenditore nel 2015, durante un Ted Talk, nel corso del quale parlava degli effetti di un pericoloso virus.

Come si può vedere nel video integrale, disponibile come sempre in apertura, Gates cinque anni fa affermava che non sarà una guerra mondiale ad uccidere milioni di persone, ma "un virus altamente contagioso che ammazzerà 10 milioni di persone nei prossimi decenni". Una dichiarazione forte, che è stata "rispolverata" proprio nel momento in cui l'Italia ed in generale tutto il mondo sta affrontando la pandemia del nuovo Coronavirus che, nel momento in cui stiamo scrivendo, ha provocato la morte di 5.833 persone a livello mondiale, di cui 1.441 in Italia.

Nel Ted Talk, Gates parlava di un virus sconosciuto come causa di una perdita finanziaria da tremila miliardi a livello mondiale. Secondo l'ex CEO di Microsoft, il mondo non sarebbe pronto per una pandemia di questo tipo per il semplice fatto che "i governi hanno investito poco per difendere le popolazioni da un'epidemia. Proprio questa mancanza di preparazione potrebbe permettere ad un virus di essere più devastante dell'Ebola".

Gates affermava anche che negli ultimi anni "abbiamo investito più per proteggerci dai missili piuttosto che dai microbi", nonostante le esperienze passate.

Quanto è interessante?
10