Coronavirus: sviluppata un'IA in grado di riconoscere i contagi in tempo reale

Coronavirus: sviluppata un'IA in grado di riconoscere i contagi in tempo reale
di

L'intelligenza reale scende in campo per combattere il nuovo Coronavirus. La società malese Myeg Services ha infatti sviluppato un software in grado di automatizzare il riconoscimento dei casi del nuovo COVID-19, allo scopo di ridurre il rischio portato da eventuali nuovi contagi.

L'IA è stata già presentata ai governi di Kuala Lumpur e Manila, e secondo gli sviluppatori è in grado di creare un profilo con percentuali di rischio per ogni persona, basandosi sui dati storici sulla posizione ed altre informazioni.

Tra i dati in possesso di Myeg ci sono anche quelli relativi agli spostamenti, grazie ad una partnership stretta con l'agenzia viaggi Phoenix Travel Worldwide, che ha fornito un database completo che può essere usato per calcolare il rischio d'infezione.

L'intelligenza artificiale, dopo aver analizzato la grossa mole di dati, tra cui anche le eventuali letture del battito cardiaco e della pressione del sangue, li incrocia con le informazioni sul trasporto pubblico ed i luoghi in cui c'è una maggiore incidenza dei contagi.

Si tratta sicuramente di uno strumento molto importante ed utile, che si aggiunge alla mappa in tempo reale sviluppata dalla John Hopkins University ed ormai diventata famosissima in quanto rappresenta ad oggi l'unico cruscotto digitale in cui è possibile accedere ai dati sulla diffusione dell'epidemia.

Quanto è interessante?
7