Coronavirus, TIM: traffico internet in Italia aumentato del 70% a causa di Fortnite

Coronavirus, TIM: traffico internet in Italia aumentato del 70% a causa di Fortnite
di

La chiusura delle scuole italiane ha avuto un impatto importante sul traffico internet del nostro paese. In particolare, Telecom Italia nella giornata di ieri ha annunciato che in questo periodo di quarantena obbligatoria per tutta la nazione ha riportato un aumento dei dati del 70% sulla rete nazionale italiana.

Un boom di questo tipo era ampiamente prevedibile, in quanto le persone sono costrette a stare a casa. Oltre a coloro che accedono ai servizi di streaming come Netflix, e i lavoratori che si affidano alle piattaforme di smart working, però, TIM sottolinea che le attività che hanno contribuito a questo incremento sono collegate anche al settore videoludico, in particolare a giochi come Fortnite e Call of Duty, che coinvolgendo un numero maggiore di giocatori riescono ad occupare più larghezza di banda rispetto ad altre applicazioni come quelle che permettono di effettuare le videoconferenze.

"Abbiamo registrato un aumento di oltre il 70% del traffico internet su rete fissa, con un grande contributo da giochi online come Fortnite" ha dichiarato l'amministratore delegato di Telecom Italia, Luigi Gubitosi, in una conference call con gli analisti.

A tale incremento avrebbe "aiutato" anche l'ultimo aggiornamento da 25 gigabyte, che è stato scaricato contemporaneamente da milioni di persone contemporaneamente.

Lo scorso 11 Marzo TIM ha riportato qualche problema su rete fissa, ma la società ora sottolinea che "la rete funziona perfettamente e con volumi elevati rispetto ai giorni precedenti. I problemi segnalati hanno interessato solo alcune applicazioni ed internet a causa di un guasto della rete internazionale".

FONTE: Bloomberg
Quanto è interessante?
3