Coronavirus: l'UE raccoglie 7,4 miliardi di Euro per il vaccino, dall'Italia 140 milioni

Coronavirus: l'UE raccoglie 7,4 miliardi di Euro per il vaccino, dall'Italia 140 milioni
di

Si è tenuta ieri la conferenza di donatori dell'UE "World Against Covid-19", che aveva l'obiettivo di raccogliere 7,5 miliardi di Euro per finanziare la ricerca e produzione di un vaccino contro il Coronavirus.

Il traguardo è stato mancato per poco, ma la presidente della Commissione Europea, Ursula Von Der Leyen ha svelato che "in poche ore abbiamo raccolto 7,4 miliardi di Euro, per vaccini, diagnostica e terapia, lavorando tutti insieme. Ma servirà di più, questo è solo un primo sprint".

L'esecutivo dell'Unione Europea ha messo sul piatto 1 miliardo di Euro, mentre Francia e Germania rispettivamente 500 e 525 milioni di Euro. Alla maratona ha preso parte anche il Presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte, il quale ha assicurato che "l'Italia farà la sua parte con 140 milioni di Euro, 10 milioni da destinare alla CEPI (Coalition for Epidemic Prepardness Innovations), 10 all'Organizzazione Mondiale della Sanità e 120 milioni all'Alleanza per l'Immunizzazione Globale dal Covid". La Spagna ha garantito una donazione da 120 milioni di Euro.

Sono stati complessivamente circa quaranta i Governi che hanno preso parte all'iniziativa, a cui si sono aggiunte venti organizzazioni, ma anche filantropi come Bill Gates, imprenditori e celebrità. Madonna, che ha avuto il Coronavirus, ha promesso un miliardo di Dollari ai donatori privati.

Gli Stati Uniti si sono rifiutati di partecipare, a causa della diatriba in corso tra Donald Trump e l'OMS. Dalla Casa Bianca hanno fatto sapere che gli USA stanno lavorando per avere un vaccino entro fine anno.

Quanto è interessante?
5