Cortana sarà disattivata durante l'installazione di Windows 10

di

Nuovi aggiornamenti dal fronte Windows 10. Secondo quanto affermato da alcuni siti specializzati, Microsoft avrebbe silenziato l'assistente personale Cortana durante la configurazione iniziale del sistema operativo.

Si tratta di un passo indietro importante rispetto al passato, in quanto nel 2017 il colosso di Redmond aveva introdotto l'opzione che consentiva di configurare Windows 10 con la sola voce. La feature è risultata essere molto utile per gli utenti domestici, ma evidentemente ha provocato qualche grattacapo agli amministratori IT delle aziende.

Come si può vedere nel filmato presente in apertura, e ripreso dai colleghi di The Verge, Cortana provocava qualche problema nel momento in cui si configuravano più macchine. Microsoft per questo motivo ha disabilitato il voice-over di Cortana su Windows 10 Pro, Enterprise ed Education, mentre rimarrà normalmente attivo nella versione Home.

La modifica diventerà effettiva con il primo major update per Windows 10, che dovrebbe vedere la luce nel corso del primo semestre dell'anno, con data di lancio ipotizzata ad Aprile. Il pacchetto dovrebbe anche introdurre un nuovo tema luminoso, la funzione sandbox per le applicazioni, nuove emoji e kaomoji aggiornati, oltre altre elementi al fluent design.

Windows 10 è diventato il sistema operativo più utilizzato in ambiente desktop, superando anche Windows 7 nella classifica di distribuzione.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
7