Corvette a motore centrale, un rendering a 360 gradi ne ipotizza l'aspetto

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Si continua a parlare della Corvette a motore centrale, di cui si immagina l'uscita durante il 2019. I rumor si fanno più insistenti, e gli appassionati di Midengine Corvette Forum hanno creato un affascinante rendering a 360 gradi che ne immagina l'aspetto.

Qualche giorno fa vi avevamo raccontato del possibile nome della futura Corvette a motore centrale, che potrebbe chiamarsi Zora — in onore di Zora Arkus-Duntov il leggendario ingegnere che ha contribuito alla creazione del veicolo, e alla sua iconicità. Al punto che le sue ceneri sono conservate al National Corvette Museum del Kentucky.

Motivo del rumor? Chevrolet ha messo al sicuro il nome registrandolo all'Ufficio brevetti statunitense, per la prima volta menzionando la linea Corvette trai possibili usi del marchio.

Oggi i ragazzi del Forum, e in particolare l'utente Chazcron, hanno reso disponibile un rendering in 3D della Mid-Engined, che non è semplicemente un mero "giochiamo ad indovinare come sarà": si tratta di una accurata ricostruzione sulla base delle indiscrezioni e, più importante, delle foto spia uscite fino ad oggi. Insomma, un lavoro notevole.

I rumor parlano di un motore da 6.2L LT1 V8, con una potenza di 520HP (unità americana), a cui dovrebbe seguire una edizione Gran Tour con twin-turbo V8 da 4.2L.

In apertura il video del rendering in 3D.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
0