Che cos'è Bionic Reading? Il metodo virale per leggere più velocemente

Che cos'è Bionic Reading? Il metodo virale per leggere più velocemente
di

Quante volte vi è capitato di perdervi in qualche pensiero durante la lettura di un testo o semplicemente di ritenere che ci voglia troppo tempo per leggere un libro? Ebbene, ora un'azienda sembra aver trovato un metodo interessante per velocizzare il processo, che potrebbe portare a risultati interessanti.

No, non siamo impazziti col grassetto in questo articolo: semplicemente, ciò che state vedendo a schermo è in Bionic Reading. Infatti, stando anche a quanto riportato da Newsweek e iMore, l'omonima sociefondata dal designer svizzero Renato Casutt ha realizzato un metodo che mette in evidenza le parti più concise delle parole per consentire al lettore di comprendere al volo il significato e proseguire la lettura più rapidamente.

In parole povere, la vista viene essenzialmente guidata da una parola all'altra, consentendo al cervello di ricordare velocemente quanto appreso in precedenza. Certo, di sistemi pensati per rendere più agevole la lettura agli utenti se ne sono visti molti nel corso degli anni, ma in questo caso si vuole offrire un metodo che non richiede alcun sforzo all'utente finale, in quanto leggere in Bionic Reading risulta tutto sommato intuitivo e può anche aiutare coloro che soffrono di dislessia.

Potete in ogni caso approfondire il progetto mediante il portale ufficiale di Bionic Reading, se siete interessati. Per il resto, come ben potete immaginare, questo interessante metodo di evidenziare le parole è già diventato virale sui social network, generando l'interesse di un buon numero di utenti di Twitter (e ovviamente non solo) e dando il via a discussioni interessanti (come quella relativa a come potrebbe essere un eBook Reader con Bionic Reading applicato).

FONTE: Newsweek
Quanto è interessante?
4
Che cos'è Bionic Reading? Il metodo virale per leggere più velocemente