Che cos'è MIUI Go? Facciamo chiarezza sulla novità per gli smartphone Xiaomi

Che cos'è MIUI Go? Facciamo chiarezza sulla novità per gli smartphone Xiaomi
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una delle questioni più frequenti che emerge dalle prove degli smartphone più low cost di Xiaomi è relativa all'ottimizzazione software. Non si fa riferimento alla MIUI in sé, che è una personalizzazione completa e in grado di offrire ottime soddisfazioni, bensì a quella sensazione di "pesantezza" che trasmette in determinati contesti.

Ebbene, stando anche a quanto riportato da Gizchina e XDA Developers, il popolare brand starebbe cercando di trovare una "soluzione". Chiaramente si fa riferimento agli smartphone che dispongono di un hardware di fascia bassa, in quanto ormai la fascia media e quella alta difficilmente hanno "problemi prestazionali" importanti, ma capite bene che lo scenario si fa interessante.

Che cosa sarebbe questa "soluzione"? Secondo alcune indiscrezioni emerse online, l'azienda starebbe studiando una versione "Lite" della MIUI, chiamata MIUI Go (anche se in realtà girano molti nomi). In parole povere, si tratterebbe di una sorta di "Android Go", ma in puro stile Xiaomi (ovviamente sempre basandosi anche sul software di Google), da adottare per quei dispositivi che hanno un costo contenuto, nonché poca memoria RAM e performance non al top. Tra le differenze con il software "classico", si annoterebbero la disattivazione di funzionalità come Game Turbo e finestre flottanti per i dispositivi con meno di 4GB di RAM.

Attenzione però, è bene fare chiarezza: tutto si basa su un flag chiamato IS_MIUI_GO_VERSION, scovato all'interno del più recente firmware MIUI. Questo significa che per il momento non c'è nulla di certo, tanto che attualmente è difficile dire se si tratta semplicemente di un'indicazione interna, che servirebbe dunque a Xiaomi per capire su quali dispositivi disattivare alcune feature, oppure se effettivamente verrà annunciata una nuova versione del software. Tuttavia, sembra chiaro il fatto che il brand stia "studiando" la questione.

C'è da dire che in passato Xiaomi aveva provato ad adottare Android Go con dispositivi come Redmi Go, ma qui si tratterebbe di uno "sforzo in più". Insomma, nonostante il progetto Android Go non sia esattamente decollato, a quanto pare il brand non sembra voler abbondonare del tutto questa strada. Il primo dispositivo che dovrebbe rappresentare questa "nuova visione" è POCO C40: staremo a vedere.

FONTE: Gizchina
Quanto è interessante?
1
Che cos'è MIUI Go? Facciamo chiarezza sulla novità per gli smartphone Xiaomi