Cos'è successo realmente durante il 'Miracolo del Sole' del 1917?

Cos'è successo realmente durante il 'Miracolo del Sole' del 1917?
di

Nel 1917, un paese portoghese di nome Fátima divenne il palcoscenico di un evento straordinario che ancora oggi suscita dibattito. Tre giovani pastorelli, tornando dal loro quotidiano lavoro nei campi, raccontarono di aver assistito a un'apparizione della Vergine Maria. L'evento, attribuito alla fede, è stato spiegato dalla Scienza.

Questa visione non fu un episodio isolato: secondo i racconti, la Madonna prometteva di manifestarsi ogni tredicesimo giorno del mese per sei mesi consecutivi. La notizia si diffuse rapidamente, trasformando il tranquillo paese in un crocevia di pellegrini e curiosi. Il culmine di questi incontri avvenne il 13 ottobre 1917, quando una folla stimata di circa 70.000 persone si radunò a Fátima nella speranza di assistere a un miracolo promesso dalla Madonna.

Quel giorno, molti testimoni riferirono di aver visto il sole compiere movimenti insoliti nel cielo, descrivendo un fenomeno che sembrava sfidare ogni legge naturale: la nostra stella sembrava avvicinarsi pericolosamente alla Terra, girare su se stessa e diffondere luci di vari colori (a proposito, sapete che è forse più piccola del previsto?). Uno dei testimoni, José Maria de Almeida Garrett, professore di scienze, descrisse il cielo e l'ambiente circostante tingersi di un colore ametista, mentre le persone e gli oggetti assumevano un aspetto giallo damascato.

Nonostante la vasta presenza di testimoni, non esistono fotografie che documentino questi straordinari eventi, e nessun altro luogo al di fuori di Fátima riportò fenomeni simili, suggerendo che si trattasse di un evento locale. Una delle spiegazioni scientifiche proposte è quella del "sun dog", un fenomeno atmosferico causato da nuvole di cristalli di ghiaccio che possono creare effetti ottici particolari, inclusa la diffusione di colori nel cielo. Tuttavia, le testimonianze variano notevolmente, con alcuni che descrivono il il corpo celeste come una ruota che gira o che cambiava colore come una luce da discoteca.

Un'altra spiegazione plausibile è quella della isteria di massa (evento assurdo che fa fare cose molto strane) combinata con la retinopatia solare, una condizione causata dal fissare il sole per troppo tempo. Questa condizione può spiegare le variazioni di colore e l'impressione che il sole si muova rapidamente nel cielo, effetti che potrebbero essere stati un'immagine residua del sole che rimaneva nella vista dei testimoni mentre giravano la testa.

Ci sono, quindi, due interpretazioni: una che riguarda la scienza - che ha cercato di dare una spiegazione -, l'altra invece è la fede.

Voi a cosa credete?