Ecco cosa si cela all'interno della mente di psicopatici e sociopatici

Ecco cosa si cela all'interno della mente di psicopatici e sociopatici
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Circa 1 persona su 100 soddisfa i criteri clinici per la psicopatia, un disturbo mentale caratterizzato, tra le tante cose, da comportamenti antisociali, deficit di empatia e di rimorso. Così un gruppo di queste persone ha provato a descrivere quello che "pensano" in risposta a una domanda su Reddit.

"Per molto tempo ho pensato di essere normale e pensavo che le persone che piangevano per svariate cose fossero eccessivamente drammatiche e strane", ha spiegato un utente. "Quando sono morte persone a cui ero vicino, e non ho sentito nulla, ho iniziato a interrogarmi" - continua - "i media a volte ritraggono le persone come me come qualcuno che esce e uccide persone senza provare rimorsi e cose del genere. Ma non ho mai sentito il bisogno di fare del male a nessuno".

Altri utenti, invece, hanno descritto di avere poco interesse personale e mancanza di motivazione generale. Mentre altri hanno affermato di non aver tenuto alcun segreto con familiari e amici: "la maggior parte dei miei amici e della mia famiglia conosce il mio disturbo e personalmente [...] lo gestiscono meglio", scrive un altro partecipante alla discussione.

Certo, sicuramente altri utenti hanno scritto cose meno confortevoli: "L'interazione con la famiglia e gli amici è una questione di imitazione di come dovrebbero apparire quelle relazioni al fine di fornire risultati. Il lutto è un buon test per capire se si è psicopatici. Vedo ogni perdita come un sollievo: una palla al piede in meno che mi appesantisce."

Ecco, inoltre, come rispondono alla pandemia gli individui con tratti "oscuri" e le 10 professioni con il maggior numero di psicopatici.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3