Cosa dice l'ordine esecutivo di Trump sull'intelligenza artificiale

Cosa dice l'ordine esecutivo di Trump sull'intelligenza artificiale
di

Ieri il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo che inviterà le agenzie del Governo federale ad investire massicciamente sullo sviluppo e la ricerca nel campo delle intelligenze artificiali. Il guanto di sfida alla Cina.

Il braccio di ferro tra USA e Cina non si gioca solo sulla nuova corsa allo Spazio, ma anche sulla supremazia nel campo di machine learning e intelligenza artificiale. Così non stupisce che oggi il 45esimo Presidente degli Stati Uniti si appresti a firmare un ordine esecutivo che, di fatto, spingerà l'acceleratore del Paese sull'abbraccio delle nuove tecnologie.

Il piano è chiamato American AI Initiative, e riguarda l'adozione delle intelligenze artificiali per rafforzare la sicurezza degli Stati Uniti d'America, e la loro economia.

Lo scopo del decreto è quello di indirizzare le agenzie federali verso una maggiore distribuzione delle risorse a favore dei ricercatori che si occupano di intelligenza artificiale, il tutto difendendo comunque la riservatezza dei progressi tecnologici.

Le agenzie federali sono poi chiamate ad organizzarsi, dandosi nuove linee guida che permettano la ricerca sul fronte delle IA in modo sicuro.

Non solo intelligenze artificiali, l'ordine esecutivo vuole aumentare anche gli sforzi del Paese nel campo dello smart manufacturing e del quantum computing.

Oggi la Cina sta investendo moltissimo nel settore, machine learning e IA per il Paese asiatico sono i due strumenti con cui ottenere la supremazia militare e stringere ulteriormente il controllo nei confronti dei suoi stessi cittadini.

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
9

Il caffè di Starbucks a casa tua con le pratiche capsule in vendita su Amazon.it, compatibili con le macchine espresso delle principali marche.