Cosa indicano i colori di Alexa su Amazon Echo? La guida per capirli

Cosa indicano i colori di Alexa su Amazon Echo? La guida per capirli
di

I possessori di Amazon Echo, dispositivi dotati dell’assistente vocale Alexa, avranno certamente notato la presenza di un LED circolare dai colori differenti a seconda dell’attività in corso. Ma cosa significano questi colori? Analizziamoli con una rapida guida.

Il primo colore che la maggior parte degli utenti noterà sarà l’arancione: all’acquisto di un Amazon Echo, infatti, il dispositivo mostrerà una luce rotante con tale colore durante l’associazione con uno smartphone o tablet per effettuare la configurazione. Una volta completato l’accoppiamento, l’arancione cambierà significato e indicherà lo stato di connessione a Internet. Se tale LED resterà attivo a lungo, allora vorrà dire che Echo avrà problemi a collegarsi alla rete; altrimenti, la luce arancione svanirà rapidamente.

Il secondo colore più importante, ma il più visto dall’utenza, sarà il blu: esso compare all’accensione di Echo e nel momento in cui si dirà “Alexa” o la parola di attivazione impostata, mostrando lo stato di attesa di un comando vocale.

Seguono dunque altre tonalità importanti: quando l’anello è bianco statico, allora Echo indicherà il volume del dispositivo; quando è bianco rotante, ciò vorrà dire che Alexa Guard è attivo. Cos’è Alexa Guard? Si tratta di una feature per la sicurezza della casa (completamente opzionale) che resterà vigile per ascoltare l’attivazione di rilevatori di fumo o anche vetri infranti, inviando eventualmente segnalazioni al proprietario di casa quando lontano da quest’ultima.

Quando vedrete il colore giallo lampeggiante, allora Alexa avrà dei messaggi, promemoria o delle notifiche in attesa. Il lampeggio continuerà ininterrottamente fino alla richiesta esplicita di “quali sono le notifiche”. Potrete spegnerlo, invece, attivando la modalità “Non Disturbare”, disabilitando le notifiche o chiedendo di “rimuovere le notifiche”.

Il rosso è il colore “peggiore”, in quanto indica l’impossibilità di connettersi a Internet o mancato funzionamento di microfoni o fotocamera (nel caso specifico degli Echo Show con schermo e webcam). Il viola, invece, appare in seguito a un comando vocale nel momento in cui l’opzione “Non disturbare” risulta attiva. L’elenco si conclude con il verde, lampeggiante nel caso di chiamate in arrivo e rotante quando una chiamata è in corso.

A proposito di Alexa, ricordiamo che da oggi è possibile parlare con Babbo Natale con frasi dedicate.

Quanto è interessante?
1