Cosa ha innescato il crollo degli antichi Maya? La causa DEVE farci riflettere

Cosa ha innescato il crollo degli antichi Maya? La causa DEVE farci riflettere
di

Il crollo dei Maya è qualcosa che ancora oggi non riusciamo a spiegarci, ma in un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Communications degli scienziati hanno forse trovato la causa più probabile di tutte... e dovrebbe farci riflettere per il futuro.

La capitale della cultura e della politica per il popolo Maya, ovvero Mayapan, potrebbe essere stata distrutta dalla siccità. Quest'ultima potrebbe aver portato a un conflitto civile e, a sua volta, al collasso politico.

"Più fonti di dati indicano che il conflitto civile è aumentato in modo significativo e la modellizzazione lineare generalizzata correla i conflitti in città con le condizioni di siccità tra il 1400 e il 1450 d.C.", scrivono i ricercatori nel loro articolo. Il nuovo studio ci serve anche come avvertimento: i cambiamenti climatici possono rapidamente esercitare pressioni anche sulle civiltà consolidate e prospere.

"La siccità prolungata ha intensificato le tensioni tra le fazioni rivali, ma i successivi adattamenti rivelano una resilienza su scala regionale, assicurando che le strutture politiche ed economiche Maya resistessero fino al contatto europeo all'inizio del XVI secolo dopo Cristo." La mancanza di acqua avrebbe influenzato le pratiche agricole e le rotte commerciali, mettendo a dura prova la popolazione.

Insomma, questa storia deve farci riflettere sulle conseguenze delle nostre azioni sul mondo, poiché è noto già da tempo che la Terra si sta dirigendo verso una mega-siccità.

Quanto è interessante?
3