Ecco cosa significa essere "guariti dal coronavirus"

Ecco cosa significa essere 'guariti dal coronavirus'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La stragrande maggioranza delle persone che vengono infettate con il COVID-19, fortunatamente, sopravvive. Al crescere del numero di casi, infatti, aumenta anche un altro numero: quelli che si sono ripresi. Tuttavia, viene da chiedersi: in che modo si sconfigge il coronavirus?

Innanzitutto, una volta che una persona viene esposta al coronavirus, il corpo inizia a produrre proteine ​​chiamate anticorpi per combattere l'infezione. Poiché questi anticorpi iniziano a contenere con successo il virus e ne impediscono la replicazione nel corpo, i sintomi di solito iniziano a diminuire e si inizia a sentirsi meglio. Alla fine, se va tutto bene, il sistema immunitario distruggerà completamente tutto il virus nel corpo.

Una persona che è stata infettata e sopravvive a un virus senza effetti sulla salute o disabilità a lungo termine si è "ripresa". Anche dopo che i sintomi scompaiono, potrebbero esserci ancora piccole quantità di virus nel sistema di un paziente e dovrebbero rimanere isolati per altri tre giorni per assicurarsi che si siano veramente ripresi e non siano più infettivi. In generale, una volta guariti da un'infezione virale, il corpo manterrà le cellule (chiamate linfociti) nel sistema. Queste cellule "ricordano" i virus che hanno "incontrato" in precedenza e possono reagire rapidamente per combatterli di nuovo.

Poiché questo coronavirus è nuovo, gli scienziati non sanno ancora se le persone che si riprendono dal COVID-19 saranno immuni alle future infezioni del virus. I medici stanno trovando anticorpi nei pazienti malati e guariti, e ciò indica lo sviluppo di questa immunità; una buona notizia, ma che deve essere ancora approfondita in ricerche future.

Inoltre, per definirsi ufficialmente guarito, un paziente deve rispecchiare diversi requisiti: non si deve mostrare febbre, senza l'utilizzo di farmaci, per tre giorni consecutivi; si deve mostrare un miglioramento dei sintomi (tosse e respiro corto). Oltre a questi requisiti, le linee guida del CDC affermano che una persona deve essere negativa per il virus due volte, con test effettuati a distanza di almeno 24 ore.

Una volta che le comunità avranno superato l'apice dell'epidemia, il numero di nuove infezioni diminuirà, mentre aumenterà il numero di persone guarite. Tuttavia, prima che ciò accada, i vari paesi del mondo devono superare con successo la fase di distanziamento sociale.

Quanto è interessante?
7