Cosa succede alla TV dal 1 Settembre 2021? Parte lo switch off al DVB-T2

Cosa succede alla TV dal 1 Settembre 2021? Parte lo switch off al DVB-T2
di

Ci siamo, manca sempre meno al via allo switch off al DVB-T2. Come abbiamo avuto modo di raccontare a più riprese su queste pagine, il 1 Settembre scatterà il primo step di un processo lungo che si concluderà solo il 30 Giugno 2022. Ma cosa cambierà alla TV?

Il 1 Settembre 2021 il Ministero dello Sviluppo Economico cambierà lo standard di compressione e codifica, abbandonando l'MPEG-2 a favore dell'MPEG-4 o superiore. Ciò comporterà un miglioramento della qualità di visione, ma tutti i TV acquistati da Gennaio 2017 in poi sono perfettamente compatibili e non dovranno essere cambiati.

Se invece il vostro apparecchio è stato acquistato precedentemente a tale data, potete effettuare la verifica di compatibilità all'MPEG-4 semplicemente collegandovi ad uno dei tanti canali che sono già da tempo trasmessi in alta definizione: 501, 505 o 507. Se il TV riesce a visualizzarli senza problemi, allora è perfettamente compatibile. Alternativamente, invece, sarete costretti a correre ai ripari.

Per le informazioni complete su come verificare la compatibilità di TV e decoder con il DVB-T2, invece, vi rimandiamo al nostro approfondimento dedicato.

Il Governo Italiano di recente ha stanziato il nuovo bonus tv da 100 Euro che a differenza di quanto avviene con il bonus TV da 50 Euro, non prevede alcun limite di ISEE.

Quanto è interessante?
2