CPU Intel, prestazioni ridotte a causa di un bug di Microsoft Defender: come risolverlo

CPU Intel, prestazioni ridotte a causa di un bug di Microsoft Defender: come risolverlo
di

Mentre attendiamo i nuovi dettagli sulle CPU Raptor Lake e Meteor Lake promessi da Intel per l'estate, arriva una spiacevole notizia per i possessori di una CPU del colosso di Santa Clara: a quanto pare, infatti, Microsoft Defender causerebbe problemi alle performance dei processori Intel.

Si tratta di un problema non da poco, specie dopo che Microsoft Defender per Windows 11 è stato eletto miglior antivirus dell'anno a inizio 2022. La scoperta è stata riportata da Kevin Glynn, che ha creato diversi tool per PC come ThrottleStop e RealTemp: l'esperto ha infatti progettato un'utility chiamata Counter Control che permette di tenere sotto controllo le prestazioni della CPU.

Proprio utilizzando il suo tool, Glynn ha scoperto che Microsoft Defender ha un impatto molto elevato sulla CPU, soprattutto quando si tratta di un processore Intel. In generale, gli antivirus hanno quasi sempre l'"effetto collaterale" di ridurre le prestazioni della CPU, ma in questo caso sembra che il peso di Defender sui processori Intel sia eccessivamente elevato.

Al momento, pare che non tutti i PC siano affetti dal problema, nemmeno tra quelli che possiedono una CPU Intel e utilizzano Microsoft Defender come proprio antivirus: per verificare che il vostro computer non soffra di quello che sembra essere un vero e proprio bug di Microsoft Defender vi basterà comunque effettuare un benchmark su piattaforme come CineBench R23 e verificare il risultato, che può variare molto a seconda della presenza o meno del bug (come potete vedere dall'immagine di WCCFTech che trovate in calce).

Ad ogni modo, sembra che il problema non risieda nelle CPU Intel, ma nel codice di Microsoft Defender: l'antivirus, in alcune specifiche condizioni, sovrascrive infatti alcune impostazioni di sistema causando una riduzione delle performance della CPU. L'unico modo per risolvere il problema, al momento, sembra essere proprio tramite il tool Counter Control dello stesso Glynn, che presenta un'opzione dedicata al bug.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
2
CPU Intel, prestazioni ridotte a causa di un bug di Microsoft Defender: come risolverlo