Creata, per la prima volta in assoluto, della carne artificiale nello spazio

Creata, per la prima volta in assoluto, della carne artificiale nello spazio
di

Recentemente alcune startup stanno cercando diversi modi per soddisfare il nostro bisogno di carne.. ma senza utilizzare della carne. Potrebbe sembrare un paradosso ma molte di queste compagnie, come Impossible Foods, ci stanno riuscendo.

Oltre a quella vegetale, una startup israeliana chiamata Aleph Farms, nel 2018, ebbe l'idea di creare della carne artificiale in laboratorio. Il tutto, senza far male a nessun animale.

Un metodo del genere, oltre che sulla Terra, potrebbe rivelarsi indispensabile nello spazio, sopratutto in vista dei piani di colonizzazione della luna e di Marte. A circa 400 chilometri sopra le nostre teste, nella Stazione Spaziale Internazionale, gli astronauti hanno ora utilizzato lo stesso processo di Aleph per coltivare con successo l'alimento.

L'esperimento si è svolto nel segmento russo della Stazione Spaziale il 26 settembre, secondo un comunicato stampa ufficiale di Aleph Farms. Gli astronauti hanno utilizzato una "bio stampante" in 3D, per indurre delle cellule bovine (spedite dalla Terra) a formare del tessuto muscolare.

In poche parole, gli astronauti sono riusciti a creare un piccolo pezzo di carne nello spazio. La riuscita dell'impresa apre nuove strade per l'alimentazione dei cosmonauti oltre la Terra, e dimostra anche l'efficacia della tecnologia in ambienti ostili.

"Stiamo dimostrando che la carne coltivata può essere prodotta sempre e ovunque, in qualsiasi condizione", ha dichiarato a The Guardian il CEO di Aleph, Didier Toubia.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
6