Creata la prima cella solare con oltre il 100% di efficienza quantica

di

I ricercatori del National Renewable Energy Lab hanno creato la prima cella solare che supera il 100% di efficienza quantica. L'efficienza quantica rappresenta fondamentalmente il rapporto che c'è tra i quanti in uscita dal circuito della cella solare (elettroni) e il numero di quanti di energia entranti (fotoni). Questo significa che per ogni fotone captato dalla cella fotovoltaica si può ottenere più di un solo elettrone di energia, con un rapporto del 114%. Non si tratta ovviamente di un sovvertimento delle leggi della fisica, dato che in realtà questa tecnologia riesce a recuperare l'energia altrimenti dispersa che si genera dal calore, a differenza dei normali sistemi impiegati dalle attuali celle fotovoltaiche.

Questo strabiliante risultato è ottenuto utilizzando un rivestimento anti-riflesso fatto di seleniuro di piombo e ossido di zinco su un conduttore trasparente. In termini più comprensibili tutto ciò fa ben sperare per il futuro dell'energia fotovoltaica, in quanto potrebbe rendere molto più convenienti i costi di questa tecnologia a bassissimo impatto ambientale e quindi promuoverne ulteriormente la diffusione.

Quanto è interessante?
0