La criptovaluta non ufficiale di Squid Game era uno scam milionario

La criptovaluta non ufficiale di Squid Game era uno scam milionario
di

Dopo la questione del malware Joker relativo alle app Android a tema Squid Game, si è verificata un'altra situazione ben poco piacevole legata in qualche modo al successo ottenuto dalla serie TV di Netflix. Infatti, come si sospettava, la criptovaluta relativa a Squid Game si è rivelata uno scam, ovvero una truffa.

In particolare, stando anche a quanto riportato da Engadget e The Block Crypto, nonché da Gizmodo, i creatori della criptovaluta SQUID, che cercava palesemente di rifarsi alla nota serie TV, hanno "chiuso il progetto", riuscendo purtroppo a quanto pare a raccogliere cifre milionarie. Per essere più precisi, è avvenuto quello che all'interno della community crypto viene chiamato "rug pull".

Per farla breve, questa situazione si può definire come una "truffa di uscita", in cui qualcuno crea inizialmente una criptovaluta che potrebbe risultare promettente per gli investitori e poi "si dilegua", in parole povere convertendo tutto in soldi reali e arrivando a far valere praticamente zero la criptovaluta per chi ha investito, non appena riesce a raccogliere un po' di liquidità.

Per intenderci al meglio, basta dare un'occhiata alla pagina dedicata a Squid Game del noto portale CoinMarketCap per comprendere la situazione. Alle ore 10:40 circa dell'1 novembre 2021, il valore della criptovaluta è passato dal picco di 2.861,80 dollari a essenzialmente 0 dollari. Insomma, purtroppo si è verificato quello che un buon numero di utenti sospettava.

Avevamo d'altronde già segnalato su queste pagine i parecchi problemi legati alla criptovaluta Squid Game, invitando a prestare particolare attenzione ed evidenziando le varie "strane questioni" legate a questo "progetto". Purtroppo ora il tutto si è realmente rivelato uno scam.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
2
La criptovaluta non ufficiale di Squid Game era uno scam milionario