Criptovalute colpite dallo shock Tesla: crollano tutte, cresce solo Cardano

Criptovalute colpite dallo shock Tesla: crollano tutte, cresce solo Cardano
di

Le ultime dichiarazioni di Elon Musk riguardo al Bitcoin e il suo abbandono da parte di Tesla come metodo di pagamento hanno causato, a quanto pare, un nuovo shock nel settore criptovalute in toto: nelle ultime ore sono crollati di valore tutti i principali asset digitali, eccetto per la più piccola Cardano.

È sufficiente consultare la pagina ufficiale di Coindesk per confermare questi dati: Bitcoin è crollata del 9.81% (ovvero circa 5.500 Dollari) al momento della scrittura di questo articolo, mentre Ethereum è scesa del 10%, XRP di Ripple del 6.44% e Dogecoin del 12.19%. I grafici in rosso, però, sono moltissimi e coinvolgono anche criptovalute minori; l’unico nome noto a salvarsi, anzi a crescere addirittura del 12.42%, è stata la valuta Cardano. In totale si contano perdite fino a 365 miliardi di Dollari.

Secondo l’analista di eToro Simon Peters, “Le valutazioni erano pari o vicine ai massimi storici all'inizio di questo mese, quindi ci saranno naturalmente alcune prese di profitto, mentre stiamo anche assistendo a una generale svendita tra le attività di rischio, come i titoli tecnologici, le economie iniziano a sbloccarsi dopo la pandemia e gli investitori si preoccupano per potenziali aumenti dei tassi e per una maggiore inflazione”.

La preoccupazione sollevata da Elon Musk relativamente al “rapido aumento dell'uso di combustibili fossili per il mining e le transazioni di Bitcoin” sembrerebbe avere avuto un impatto importante, però, anche sul resto delle criptovalute concludendo un rally positivo con l’uscita di molti investitori. Jeff Schumacher, CEO e fondatore di New Asset Exchange, a tal proposito ha affermato: “Bitcoin non durerà come strumento finanziario con il danno climatico sottostante che provoca attraverso le emissioni di carbonio. In un mondo post COVID-19, mentre l'attenzione delle aziende torna alle preoccupazioni sul clima, le scarse credenziali ambientali di bitcoin - la produzione di CO2 di cui è responsabile - renderanno le aziende e i governi riluttanti a usarlo mentre cercano di rendere più verde la loro immagine e di spingere verso un mondo a zero emissioni”.

In compenso, Elon Musk recentemente ha dichiarato che Tesla potrebbe accettare il Dogecoin come metodo ufficiale di pagamento.

Quanto è interessante?
2