Anche le criptovalute nella Fortune 500 del 2022: Coinbase debutta al 437° posto

Anche le criptovalute nella Fortune 500 del 2022: Coinbase debutta al 437° posto
di

Mentre Terra sembra sulla via della ripresa dopo il netto calo delle ultime settimane, altri segnali incoraggianti arrivano dal mondo delle criptovalute. Nello specifico, oggi scopriamo che Fortune 500 comprende ora una compagnia crypto, la prima nel settore a fare la propria comparsa nella prestigiosa lista.

La compagnia in questione è Coinbase, che ha debuttato al 437esimo posto nell'elenco di Fortune 500, giunto ormai alla sua sessantottesima edizione. Coinbase, noto exchange di criptovalute, tra i più utilizzati al mondo insieme a Binance, ha una capitalizzazione di mercato complessiva di 41 miliardi di dollari ed è il più grande exchange crypto presente sul Nasdaq al momento.

In realtà, nonostante il prestigioso riconoscimento di Fortune 500, non è tutto rose e fiori per Coinbase, dal momento che la compagnia ha recentemente fatto registrare perdite enormi a causa del calo più generalizzato del mercato delle criptovalute, che ha perso la bellezza di un trilione di Dollari nel giro di poche settimane. La stessa Coinbase ha dovuto operare tagli all'organico, licenziando dipendenti e riducendo il più possibile i propri costi.

Nonostante ciò, il CEO dell'exchange Brian Armstrong ha spiegato di essere ottimista circa il futuro della compagnia, mentre l'Editor in Chief di Fortune Alyson Shontell ha classificato Coinbase come uno dei "real winners" dell'ultimo anno: nonostante il suo recente listing pubblico, risalente solo allo scorso anno, la compagnia è infatti "riuscita a sopravvivere alla pandemia e potrà rifiorire quando il mondo tornerà ad aprirsi".

Insomma, quella di Coinbase potrebbe essere una crescita a lungo termine, dal momento che, per ora, le "condizioni del mercato attuale" non sembrano essere affatto rosee e, per ammissione del Chief Operating Officer della compagnia, Emilie Choi, l'exchange ha dovuto rivedere al ribasso le sue prospettive di crescita.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
1