Criptovalute, il Texas si prepara a diventare uno dei leader mondiali di Bitcoin

Criptovalute, il Texas si prepara a diventare uno dei leader mondiali di Bitcoin
di

Negli Stati Uniti il mercato delle criptovalute è decisamente in buona salute, al punto che anche le amministrazioni locali iniziano a muoversi in questa direzione. Di recente, per esempio, abbiamo trovato interessanti le dichiarazioni del sindaco di Miami sul pagamento delle tasse in Bitcoin.

A quanto pare, però, nella corsa all'adozione delle criptovalute non ci sarà soltanto la Florida. Il Texas, ad esempio, si prepara a primeggiare nel mondo sia in termini di mining che di evoluzione delle tecnologie basate sulla blockchain.

È inutile negarlo. Il ban della Cina alle transazioni crypto, tra speculazioni e visioni distopiche, in realtà sembra aver fatto molto bene al mercato occidentale, almeno in termini di cauto ottimismo per il futuro.

Ad Austin, la notizia è stata accolta con l'avvio del piano di "Grande migrazione mineraria", mentre i 70 membri del Blockchain Council Texano si preparano a inaugurare quello che si preannuncia come il più grande summit statale dedicato alle tecnologie Blockchain.

Anche il governatore del Texas, Greg Abbott, è fortemente convinto che il futuro dello Stato sarà legato indissolubilmente alle monete digitali. In occasione dell'annuncio dell'arrivo di alcuni punti accesso CoinCloud all'interno di alcuni negozi della catena di alimentari H-E-B, a giugno, lo stesso Governatore commentò affermando che "il Texas sarà leader delle criptovalute. Le criptovalute stanno arrivando negli alimentari del Texas".

Nel frattempo, circolano anche alcune voci sulla possibilità di un emendamento per il pagamento delle tasse in Bitcoin, proprio come vorrebbe fare il sindaco di Miami.

FONTE: forbes
Quanto è interessante?
2