Criptovalute: gli Stati Uniti le regolamenteranno entro il 2022, cosa cambierà?

Criptovalute: gli Stati Uniti le regolamenteranno entro il 2022, cosa cambierà?
di

Dopo il ban di diverse criptovalute in India e la proposta formulata dalla Svezia di vietare il mining nell'Unione Europea, anche gli Stati Uniti sembrano voler prendere delle posizioni più chiare rispetto al mondo crypto. In particolare, gli istituti di controllo bancario intendono promulgare una regolamentazione delle criptovalute entro il 2022.

La notizia arriva dalle tre più importanti agenzie bancarie americane, ovvero la Federal Reserve, l'Office of the Comptroller of the Currency (COC) e la Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC). Secondo Bloomberg, le tre istituzioni di controllo intendono varare un piano che spieghi le regole e i regolamenti relativi a come le banche potranno usare le criptovalute dal 2022 in poi.

In particolare, l'obiettivo del piano è quello di porre paletti precisi alle banche sulle transazioni in criptovaluta, chiarendo una volta per tutte cosa queste possono o non possono fare, in particolare riguardo alla detenzione di criptovaluta, alla creazione di portafogli digitali per i clienti o alla vendita a questi ultimi delle monete digitali. Inoltre, saranno regolate alcune pratiche complesse come l'emissione di stablecoins da parte delle banche stesse o l'accettazione di criptovalute come garanzie per mutui e prestiti.

Lo scopo ultimo del piano, di fatto, è quello di evitare che le banche mettano a rischio i risparmi dei propri correntisti investendo nel mercato delle criptovalute, che è ancora incredibilmente volatile. Inoltre, le tre agenzie intendono creare regole che evitino il riciclaggio di denaro tramite investimenti in Bitcoin e altre valute.

Il piano, dunque, non regolerà gli scambi di moneta virtuale tra gli utenti, ma si limiterà solamente alle banche, evitando anche di rivolgersi al mercato crypto nella sua interezza, benché una sua normalizzazione venga ormai domandata da più parti: il mese scorso, per esempio, il rettore di Harvard chiedeva di regolare Bitcoin, Ethereum e le altre criptovalute.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1