Crisi di Governo: il web in soccorso di Mattarella con il "Generatore di Governi"

Crisi di Governo: il web in soccorso di Mattarella con il 'Generatore di Governi'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sono giorni difficili per il nostro paese. Da qualche giorno, infatti, l'Italia non ha più un Governo a seguito delle dimissioni del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha concluso al Senato la crisi aperta poco prima di Ferragosto. Una situazione non facile per il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che può contare su un alleato: il web.

Da poche ora infatti sta facendo il giro del web il GeneratoreDiGoverni.it, uno strumento che come suggerisce il nome, è in grado di generare una lista di ministri semplicemente cliccando sull'apposito tasto. Nel nostro caso è uscita questa composizione:

  • Zucchero - Affari Esteri e Cooperazione Internazionale
  • Beppe Vessicchio - Interno
  • La mazza chiodata - Giustizia
  • Dart Fener - Difesa
  • Pollicino - Economia e Finanze
  • Valentina Nappi - Sviluppo Economico
  • La Nonna - Politiche agricole alimentari e forestali
  • Giovanni Soldini - Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare
  • Valentino Rossi - Infrastrutture e trasporti
  • Fabrizio Corona - Lavoro e politiche sociali
  • Enzo Miccio - Istruzione, Università e Ricerca
  • Kylie Minogue - Beni e Attività Culturali e Turismo
  • Kenny di South Park - Salute
  • Presidente del Consiglio: Alfonso Signorini

Ovviamente si tratta di uno strumento creato per ironizzare sulla scarsa tenuta dei Governi in Italia, che negli ultimi anni ha costretto i vari Presidenti della Repubblica a sbrogliare matasse non certo facile, per evitare elezioni anticipate ed esporre il Paese a pericoli dall'estero.

Il sito però soprattutto nelle ultime ore è diventato virale; chissà che non arrivi un'ispirazione per Mattarella.

Quanto è interessante?
4