Questo cristallo è stato osservato sull'ISS, ma non sappiamo come si sia formato

Questo cristallo è stato osservato sull'ISS, ma non sappiamo come si sia formato
di

Dalla Stazione Spaziale Internazionale si può osservare una vista davvero bellissima. Tuttavia, recentemente, il cosmonauta Sergey Korsakov ha ripreso un suggestivo cristallo di ghiaccio sulla finestra della struttura orbitante... anche se non si è ben capito come si sia formato.

Questo, infatti, potrebbe essere la prima foto di cristalli di ghiaccio che si formano su una finestra di un'astronave. Non c'è attualmente una letteratura scientifica sul fenomeno, per questo motivo non si è ben capito come abbia fatto a crearsi questa incredibile scultura naturale.

"Il cristallo sembra avere la maggior parte del ghiaccio ai bordi del cerchio: ciò suggerisce che il meccanismo di formazione agisca allo stesso modo da tutti i lati, raggiungendo una soglia per formare ghiaccio sul bordo del cerchio e quindi tutto il vapore acqueo si esaurisce prima di arrivare al centro", ha dichiarato a IFLscience il dottor James Lea, glaciologo dell'Università di Liverpool.

"Se c'è un po' di vapore acqueo in una cavità tra i vetri della finestra, o forse una perdita di aria relativamente umida dalla cavità, è possibile che il ghiaccio tenda a formarsi in questo punto della finestra. Per questo motivo le condizioni sono abbastanza fredde da permettere la formazione del ghiaccio, e da lì cresce verso l'interno", afferma infine l'esperto.

Potreste non crederci, ma la formazione di cristalli di ghiaccio in microgravità è un'area di ricerca, e alcune agenzie spaziali - come JAXA, quella giapponese - stanno attualmente studiando il fenomeno. Nel frattempo, dalla Luna gli scienziati della NASA hanno intenzione di estrarre del ghiaccio.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2
Questo cristallo è stato osservato sull'ISS, ma non sappiamo come si sia formato