di

Una vespa Agelaia pallipes è stata catturata da una telecamera mentre attacca e uccide un uccellino indifeso nel suo nido. Il cruento video, che troverete allegato in questa notizia e che vi consigliamo di guardare solo se non siete facilmente impressionabili, mostra lo scontro - per lo più unidirezionale - dell'insetto e del piccolo volatile.

Altri giovani uccelli nella stessa zona di Florestal, in Brasile, hanno riportato ferite simili; tali attacchi, infatti, potrebbero essere più comuni del previsto. "Tendiamo a pensare che gli uccelli predino le vespe, ma può accadere anche il contrario", afferma Thiago Moretti, un entomologo forense a Campinas, in Brasile, che non è stato coinvolto nel lavoro.

È noto che le vespe visitano i nidi degli uccelli per cibarsi con un pasto ricco di proteine grazie ai parassiti, come acari o pulci, che abitano nei nidi. Gli insetti si nutrono anche di carogne, ma raramente attaccano i vertebrati viventi. Con un uccello vulnerabile, afferma l'entomologo, "è una questione di opportunità".

"È stato del tutto inaspettato", continua Sjoerd Frankhuizen, uno zoologo presso la Wageningen University & Research nei Paesi Bassi. Dopo aver trovato l'assassinio, Frankhuizen e la sua squadra sospettarono subito di un rettile, un uccello più grande o forse anche delle formiche, poiché il corpo era rimasto. "Non avevamo idea che sarebbe stata una vespa", continua. Durante questo incontro, l'aggressore ha effettuato 17 visite durante circa un'ora e 40 minuti di video, probabilmente facendo più viaggi per trasportare le carni dell'uccello al proprio nido.

Molte specie di uccelli nidificano vicino ai nidi di vespe; gli uccelli, infatti, potrebbero trarre vantaggio dall'aggressività di questi insetti per difendere le loro colonie.

Quanto è interessante?
5