Questo è il primo cuore stampato in 3D con tessuto umano

Questo è il primo cuore stampato in 3D con tessuto umano
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Risultato rivoluzionario dei ricercatori di Tel Aviv: sono riusciti a stampare in 3D un cuore utilizzando tessuto umano. Il prototipo mostrato al mondo è una fedele riproduzione in miniatura, ma le possibilità di crearne in scala 1:1 per i trapianti ci sono.

"È la prima volta che viene ingegnerizzato e stampato un intero cuore completo di cellule, vasi sanguigni, ventricoli e camere", ha dichiarato il ricercatore Tal Dvir così come riporta il quotidiano La Stampa. Dvir ha coordinato la ricerca, che è stata presentata due giorni fa durante una conferenza stampa. Lo studio è invece stato pubblicato su Advanced Science.

Fino ad oggi i modelli stampati in 3D non avevano i vasi sanguigni, erano in tessuto semplice dunque. Ma la rivoluzione è quella di utilizzare materiale biologico e cellule dello stesso paziente, portando al minimo (anzi, in teoria rimuovendo completamente) il rischio di rigetto.

Questo cuore in miniatura è stato realizzato prelevando un campione di tessuto adiposo da un paziente, le cellule sono state riprogrammate per diventare staminali pluripotenti e quindi mescolate con il materiale acellulare — creando quindi "l'inchiostro" di stampa.

Ora bisogna passare alla fase di coltivazione, in modo da studiare come "insegnare" al cuore sintetico come comportarsi da organo funzionale.

Leggi anche il nostro speciale dedicato proprio alle prime ipotesi di utilizzare le stampanti 3D per stampare tessuti umani, correva l'anno 2015.

FONTE: La Stampa
Quanto è interessante?
10