Questa cura medievale è un trattamento promettente per infezioni resistenti ad antibiotici

Questa cura medievale è un trattamento promettente per infezioni resistenti ad antibiotici
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Potrebbe sembrare una pozione di una fattucchiera, ma questa "cura" medievale contenente cipolla, aglio, vino e sali biliari sembra che possa essere utile contro le infezioni batteriche che sono difficili da trattare perché i microbi formano un biofilm che li protegge dagli antibiotici. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports.

L'insolita terapia ha già dimostrato una promettente attività antibatterica contro i ceppi di stafilococco e streptococco. Questo tipo di infezione è spesso la causa del peggioramento delle ulcere del piede diabetico, che possono essere estremamente difficili da trattare e potrebbero portare all'amputazione dell'arto.

Questo intruglio medievale, che i ricercatori hanno prontamente ricreato in laboratorio, sembra essere efficace contro una serie di agenti patogeni. Come mai? L'aglio contiene allicina e potrebbe spiegare l'efficacia del trattamento contro le colture planctoniche; la sostanza da sola, tuttavia, non ha alcun impatto sui biofilm, quindi sembra che la combinazione specifica di tutti questi ingredienti sia ciò che rende efficace questo insolito trattamento contro le infezioni.

"La maggior parte degli antibiotici che usiamo oggi sono derivati ​​da composti naturali, ma il nostro lavoro evidenzia la necessità di esplorare non solo singoli composti ma anche miscele di prodotti naturali per il trattamento delle infezioni da biofilm", ha affermato la dott.ssa Freya Harrison, della School of Life Sciences dell'Università di Warwick. La resistenza agli antibiotici è motivo di crescente preoccupazione tra gli scienziati.

Insomma, un trattamento vecchio mille anni che riesce ad essere utile ancora oggi. Chi lo avrebbe mai detto? Anche il geniale Isaac Newton provò a creare un rimedio contro la peste, ma con ingredienti per nulla rassicuranti.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3
Questa cura medievale è un trattamento promettente per infezioni resistenti ad antibiotici